Pesci d’aprile (più che altro cetacei…)

In teoria dovrei sentirmi in colpa perché ben due amiche mi hanno commissionato un totale di 6 lenzuoli (e io ne ho iniziati solo due…), ma non posso farci niente, quando mi vengono questi attacchi devo realizzare subito quello che mi frulla in testa. Anche perché ho appena ottenuto risultati davvero discutibili con un cappellino estivo per Pesciolino, avevo bisogno di tirarmi su!

Il primo sonaglino da bebè invece mi aveva soddisfatto parecchio, quindi ho deciso di farne altri. Così almeno il riso aperto da millenni trova una sua utilità sociale… Avevo pensato ad altri tipi di animali, ma chissà perché torno sempre al mare! E quindi riecco il solito trio: pesce, delfino e balena!! 🙂 Spero che delle manine paffute se ne impossessino presto!!

Piccole distrazioni

Non so a voi, ma a me ogni tanto capita di sentire l’impulso fortissimo di mollare lì quello che stavo facendo e passare ad altro.

Ok, detta così non si capisce molto bene, riprovo.

Avendo solo due mani, tempo limitato, e troppe idee che mi frullano per la testa, regolarmente non riesco a star dietro a tutto quello che vorrei realizzare. Al momento, oltre alla pochette a cui in teoria avevo deciso di dedicarmi, ho in testa almeno altre 5 cose (due di riciclo, due per Pesciolino, una per la sua festa di compleanno…), che però devono aspettare pazienti il loro turno. Ecco, l’altra sera, mentre ascoltavo con mezzo orecchio la televisione e non mi decidevo a prendere in mano la pochette da rifinire, in preda a un raptus ho tirato fuori la scatolina dei ritagli di stoffa perché una delle 5 cose ha deciso che non poteva più stare rintanata in un angolino della mia mente!!

Così è nata prima questa bella farfallina

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

e la sera dopo la sua amica balena!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Adesso sono qui vicino che mi guardano, e io sono più tranquilla e posso tornare alle pochette! (Al momento ne ho finita… una e mezza, ma altre stoffe aspettano di essere trasformate!)