Prossimamente…

Come promesso ho fotografato alcuni acquisti fatti ad Abilmente a Vicenza… Tralasciando bottoni e nastrini, che stanno diventando la mia nuova mania e su cui ho cercato di contenermi, ho fatto invece di nuovo incetta di stoffe, alcune destinate ad aumentare la scelta di prodotti già esistenti, altre per nuovi progetti.

Le “materie prime di base” saranno questi bei tessuti classici, neutri e molto passe-partout:

che saranno ravvivati, fra le altre cose, da queste altre stoffe:

di queste pecore sono particolarmente felice! Sono splendide (per non dire SPAZIALI!), mi ricordano molto Shaun, ed erano anche in super offerta!

di queste pecore sono particolarmente felice! Sono splendide (per non dire SPAZIALI!), mi ricordano molto Shaun, ed erano anche in super offerta!

Se siete curiosi di sapere cosa diventeranno, seguitemi sulla pagina facebook e sullo shop A Little Market!

Per finire, vi lascio con l’altro pezzo che mi ha fatto tornare a casa felice: guardate con cosa realizzerò le prossime borse da spiaggia!!

 

Pinguini a scuola!

Non potevo stare troppo tempo senza maneggiare dei pinguini, e per continuare il filone scolastico ho deciso di usare alcune stoffe che avevo comprato alla fiera Mondo Creativo per fare degli astucci imbottiti.

Purtroppo la mia scorta di imbottitura è agli sgoccioli, quindi ho deciso di farne anche un paio più leggeri, mettendo all’interno uno strato di rinforzo in jeans (ovviamente, rigorosamente riciclato!!), così hanno un po’ di struttura ma non sono troppo morbidosi. Confesso che sono nati come ripiego, ma alla fine li preferisco agli altri!

La stoffa che avevo preso da abbinare ai pinguini blu mi piace davvero molto. Peccato che la pezza fosse tagliata storta (ovviamente lì non me n’ero accorta), ho dovuto ridurre le misure di un paio di centimetri rispetto a quelli rosa.

In compenso, in questo modo i pinguini rosa li ho usati fino all’ultimo millimetro, mentre qualcuno di quelli blu mi è avanzato. Al momento vagano sparsi nel mio cassetto dei ritagli, ma prima o poi troveranno casa!

Tutti a tavola!

La scorsa estate al mercato settimanale di Anzio avevo fatto incetta di stoffe. Quelle con i coralli le ho usate qualche mese fa per le borse da mare, e adesso ho finalmente iniziato a usare anche questa bellissima con orsetti e trenini, per fare delle tovagliette con tovagliolo.

Anche questa volta il copyright andrebbe in parte a mia mamma, perché ho preso spunto da una bellissima che aveva fatto lei per Pesciolino l’anno scorso. Lei aveva aggiunto una taschina in tela aida con ricamato un fantastico paperotto, ma io sono lentissima a ricamare e quindi ho optato per un semplice laccetto per tenere a posto il tovagliolo.

Devo dire che sono molto fiera di me: rispetto a quello del suo cuscino da lettura, questa volta lo sbieco sono riuscita ad attaccarlo molto meglio e più velocemente! Finalmente anche le rifiniture più avanzate mi vengono bene. Ora devo solo imparare a ricamare più in fretta!!…

Queste tovagliette, oltre che su ALM, la prossima settimana saranno disponibili anche fisicamente a Bologna, grazie a una splendida collaborazione di cui vi parlerò presto!

Sacchette per l’asilo

Ecco a cosa servono questi buffi animaletti: ad accompagnare i bimbi all’asilo!

Ovviamente oltre al cambio possono contenere anche scarpe per l’ora di ginnastica, oppure una palla e una merenda per andare al parco, o un pigiamino e il pupazzo preferito per andare a dormire dai nonni…

Non saprei dire qual è il mio preferito, forse la tartaruga, l’unica che ho realizzato usando dei ritagli di stoffe americane, o forse il pinguino, che ha sfruttato pezzi di ben tre camicie a righe che sono riuscita a eliminare dall’armadio coniugale!!

 

Invece ovviamente il preferito di Pesciolino è il dinosauro!

 

Visto che la rentrée è alle porte, sono tutti e quattro disponibili nel mio shop ALM, per non arrivare impreparati al primo giorno di asilo!