Sacco nanna

Ecco qui, il Merry Handmade è passato e i risultati sono stati discutibili sul piano pratico, ma molto soddisfacenti su quello umano! Oltre a vedere le tante foto su facebook, vi consiglio anche il bel resoconto sul blog della mia nuova amica Charline!

Comunque, tutto è ben quel che finisce (bene e non), e finalmente la frenesia è finita! Voglio proprio tornare indietro di qualche settimana e mostrarvi alcune creazioni di cui non avevo ancora parlato per vari motivi.

Questo sacco nanna, in particolare, è pronto da un po’ ma doveva ancora essere consegnato alla legittima proprietaria, la mia cuginetta nuova nuova!!

Non avevo nessun modello né indicazione da seguire, solo un vecchio sacco nanna di Pesciolino da cui prendere spunto, quindi ho un po’ improvvisato. Per l’esterno ho usato l’ultimo pezzo del cotone orsetti e carrozzine con cui avevo fatto i fasciatoi da viaggio, mentre per l’interno ho comprato un tessuto americano, e dell’imbottitura di poliestere per farlo bello caldo. La cosa più difficile è stato trovare una cerniera lunga un metro, ma almeno ora ho scoperto dove rifornirmi!

E poi sono particolarmente contenta dello sbieco e degli automatici, tutti acquisti fatti a Il Mondo Creativo! Per l’occasione ho anche comprato finalmente le famigerate pinze!!

Come primo esemplare mi sembra venuto decisamente bene, quindi non vedo l’ora di trovare altre stoffe carine per confezionarne altri. Ovviamente le prenotazioni sono aperte! 😉

Merry Handmade

Scusate l’assenza, non sono riuscita né a raccontare del Mondo Creativo, né a fotografare i vari (troppi!!) acquisti…

Il motivo è presto detto: sono stata presa dalla frenesia produttiva in vista del mercatino del 13 dicembre a cui accennavo l’ultima volta… Questo:

image1448642127

Mi piace molto questa iniziativa di A Little Market, soprattutto perché si svolgerà in tutta Italia lo stesso giorno/fine settimana. Quindi, se siete a Bologna vi aspetto in Via Cesare Battisti 11/A, e se siete in altre città cercate il mercatino più vicino sul sito di ALM!

Pantaloncini n°2

Un’influenza malefica mi ha bloccato, ma finalmente eccomi di ritorno per mostrarvi il secondo paio di pantaloncini, che hanno seguito a ruota quelli rockettoni.

Sono molto meno belli, ma finalmente hanno dato un senso a tutte le vecchie camicie di mio marito che accumulavo da un po’, certa che prima o poi sarebbero servite! Usando lo stesso cartamodello ne ho massacrata una che proprio non sopportavo, e ne sono venuti fuori dei calzoncini passabili, almeno per stare in casa!

Ora sto cercando di ricavare il cartamodello da un altro paio di pantaloncini, a tre quarti questa volta. C’è una bella camicia blu che è rovinata solo su polsini e collo, potrebbe essere il materiale giusto per il “salto di qualità”, dei pantaloncini abbastanza presentabili da essere indossati anche in pubblico! 😉 Dopo la solita trasferta nonnesca però. A presto!