Prossimamente…

Come promesso ho fotografato alcuni acquisti fatti ad Abilmente a Vicenza… Tralasciando bottoni e nastrini, che stanno diventando la mia nuova mania e su cui ho cercato di contenermi, ho fatto invece di nuovo incetta di stoffe, alcune destinate ad aumentare la scelta di prodotti già esistenti, altre per nuovi progetti.

Le “materie prime di base” saranno questi bei tessuti classici, neutri e molto passe-partout:

che saranno ravvivati, fra le altre cose, da queste altre stoffe:

di queste pecore sono particolarmente felice! Sono splendide (per non dire SPAZIALI!), mi ricordano molto Shaun, ed erano anche in super offerta!

di queste pecore sono particolarmente felice! Sono splendide (per non dire SPAZIALI!), mi ricordano molto Shaun, ed erano anche in super offerta!

Se siete curiosi di sapere cosa diventeranno, seguitemi sulla pagina facebook e sullo shop A Little Market!

Per finire, vi lascio con l’altro pezzo che mi ha fatto tornare a casa felice: guardate con cosa realizzerò le prossime borse da spiaggia!!

 

Abilmente arrivo!

Io e un’altra mamma ci siamo traviate… a Vicenza! (Battutaccia, lo so, ma non potevo resistere!!)

Lei me ne ha parlato magnificandola, io non la conoscevo e all’improvviso ho desiderato troppo andarci… Bref, domani dopo aver depositato i pargoli all’asilo partiamo per andare ad Abilmente!

So che NON farò foto alla fiera e che dopo NON scriverò un post esauriente sull’esperienza, ma questa volta spero almeno di farvi vedere poi i miei acquisti!

La Dama e l’Unicorno

Il mio animo precisino e maniacale mi ha portato sin da piccola ad adorare i puzzles, e siccome è una passione comune in famiglia (anche il pargolo si sta già mostrando un degno erede) negli anni io e mio marito ce ne siamo regalati diversi, che abbiamo sempre fatto insieme.

L’ultimo su cui ci stiamo cimentando l’avevamo comprato alcuni anni fa al Musée de Cluny, forse il mio preferito di Parigi, e raffigura l’arazzo finale della serie della Dame à la Licorne.

the_lady_and_the_unicorn_desire

Ho sempre nutrito una profonda passione per questi arazzi, e negli anni continuo a sentirne il fascino, declinato in mille sfaccettature. Studiandolo a scuola ne avevo colto più che altro gli elementi simbolico-superficiali, quelli che appunto ti insegnano: l’unicorno, il leone, i quattro alberi…

Quando lo vidi per la prima volta dal vivo, più di 10 anni fa ormai, ero in pieno periodo “naturalistico” e rimasi stregata dalle centinaia di fiori, piantine e animali che ne rappresentano i dettagli più minuti. Rimasi mezz’ora nella sala, poi alla fine del giro tornai indietro a guardarlo ancora (e me ne andai 10 minuti prima dell’orario di chiusura con la sensazione che le guardie mi tenessero bene d’occhio!). Ci sono tornata altre due volte da allora. A ogni viaggio a Parigi decido se visitare il Louvre o l’Orsay o qualcos’altro, ma Cluny non può mai mancare!

Il Gusto è forse il mio preferito

(Il Gusto è forse il mio preferito)

Ieri sera, mentre cercavo e piazzavo le zampette dei vari conigli e cani, sono rimasta folgorata da un altro aspetto. La tecnica. Perché puoi leggere quanto vuoi qual è il procedimento di operazioni simili, ma non c’è scritto che tenga, finché non ti cimenti in qualcosa di almeno lontanamente simile, non potrai mai capirlo fino in fondo. A me fino a ieri sera, pensando a questi arazzi, veniva subito in mente chi aveva realizzato i cartoni, scelto i soggetti da ritrarre, deciso di costellare i pannelli di flora e fauna… Da ieri, in cima ai miei pensieri c’è la maestria di quelle abili mani che con sapienza e pazienza hanno intrecciato migliaia e migliaia di fili per comporre queste magnifiche opere.

 

 

Sacco nanna 2 in 1

Dopo la prima versione di sacco nanna, realizzato per la mia neo cuginetta, ho comprato un po’ di stoffe per crearne altri di quel modello, ma volevo anche provare un formato diverso. Quando ho trovato questo pile, che si sposava benissimo con un cotone a fantasia animaletti che avevo sgraffignato a mia mamma, ho deciso che insieme i due tessuti erano perfetti per quello che avevo in mente.

Penso che questo modello avvolgente sia più adatto ai piccolissimi, che potranno essere sistemati interamente dentro il sacco. Niente manine scoperte, niente acrobazie per infilare le braccia nelle maniche che sono applicate a certi modelli. Ho messo due automatici trasparenti di plastica per bloccare il risvolto davanti

mentre la cerniera lunga su due lati permette di aprire completamente il sacco nanna e, all’occorrenza, scoprire il bimbo senza svegliarlo, ad esempio se si addormenta nella carrozzina e non si vuole farlo sudare una volta rientrati in casa.

Inoltre la lampo lunga permette di ottenere l’effetto 2 in 1: aprendola completamente il sacco diventa una bella copertina, che si può utilizzare anche quando il piccolo cresce. Mi piace molto l’idea che sia un prodotto da sfruttare più a lungo di un sacco nanna tradizionale, e ho scelto una cerniera leggera e dei bottoni poco invadenti proprio perché il secondo utilizzo sia molto comodo, e non sembri solo un ripiego.

Che ne dite?! Lo trovate, con tutti i dettagli, nel mio shop ALM.

Per me e per te: regali per mamme e bebè

Finalmente sveliamo bene il mistero… Non è che volessi creare chissà che suspense, ma proprio non avevo avuto tempo per scrivere un post come si deve!

Ecco per cosa abbiamo unito le forze io e Charline:

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Cosa ci sarà dentro questa bella confezione regalo?!… Beh, tante cose a scelta, dipende da voi!!

Per ora noi abbiamo pensato a queste due composizioni, che trovate sui nostri shop ALM:

Nel primo, un cestino morbido da fasciatoio e un bracciale in metallo argentato con ciondoli. Nel secondo, un sacchetto portapannolini e un braccialetto in fettuccia, sempre con perle e ciondoli in metallo. In entrambi i casi, le mie coccardine nascita fungono da fiocco sulla confezione regalo e poi possono passare sulla culla, sulla carrozzina…

Questi sono solo i primi set, ne arriveranno molti altri (le versioni da maschietto, tanto per cominciare!!), anche con portachiavi al posto dei bracciali. E altri possiamo comporne secondo le vostre richieste, perché i nostri vogliono essere dei regali nascita originali, per far felici anche le mamme oltre che i neonati, e che si possono personalizzare a volontà (se non avete fretta, ovviamente!).

Veniteci a trovare!

Collaborazioni

Aggiornamento 1° maggio 2017 – Il link ora rimanda al nuovo shop, su Etsy!!

Dopo il Merry Handmade vi avevo nominato una nuova amica, Charline, ma quello che non sapete è che in questi mesi le nostre testoline hanno rimuginato all’unisono per creare qualcosa di fantastico.

Lei crea fantastici bijoux per grandi e piccole, e abbiamo tante idee per il futuro, ma intanto abbiamo deciso di iniziare… dall’inizio! 😉

Cosa significa?! Visitate i nostri shop ALM nei prossimi giorni per scoprirlo! Qui e qui.

Intanto, un assaggio delle sue creazioni che per prime incontreranno le mie.